Scrittore

Recensioni

Second life

Second life

“Queste prime pagine riescono a suscitare la curiosità di conoscere il seguito della storia. Credo che in questo modo l’autore abbia raggiunto uno degli obiettivi primari per qualunque scrittore. E poi complimenti per i gusti musicali. Anche io apprezzo molto i Genesis del periodo progressivo”.
(Stefano Militello).

“Toccante e pieno di energia. L’ho trovato coraggioso. L’autore ha svelato la parte dell’uomo fragile, ma così umano e vero da guadagnarsi tutta la mia stima. Bravo!”.
(Enrica Bolognesi).

“Libro scritto raccontando l’esperienza vissuta..tra le righe si notano le sensazioni positive e negative che hai provato..le hai trasmesse molto bene..complimenti!”.
(Luca Guerisoli).

“Libro scritto raccontando l’esperienza vissuta..tra le righe si notato le sensazioni positive e negative che hai provato..le hai trasmesse molto bene..complimenti!”.
(Luca Soncini).

“Non sempre la vita va come ci si immagina, ci sono svolte improvvise, docce ghiacciate che cambiano per sempre il corso delle cose. A volte in male, altre volte in bene. Di sicuro ci si trova a riflettere, ad analizzare, il dolore in questo è un gran maestro che aiuta a vedere ciò che nella vita spesso tendiamo a nascondere a noi stessi. Una storia di vita vera, reale, raccontata in maniera scorrevole e moderna”.
(Emanuela Arlotta).

Lascia una risposta

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>